LA NOSTRA STORIA

La Società di Mutuo Soccorso fra gli Artigiani e gli Operai del Comune di Bondeno (FE), è stata fondata il 23 Agosto 1968, per volontà di un ristretto numero di soci sulla scorta di un precedente tentativo dell’anno 1865 non concretizzatosi per poche adesioni.

Fin dalla sua fondazione la Società si dotò di uno statuto, di un proprio vessillo e adottò il simbolo delle mani congiunte simbolo proprio di tutte le Società Operaie.

Essa aveva come scopo il mutuo soccorso fra i soci, la diffusione dell’istruzione al fine di migliorare la qualità della vita dei propri soci e contribuire al loro benessere sociale morale.

Affiancava a tale attività un’intensa attività di sostegno alle tante attività promosse dall’Amministrazione Comunale e dalle tante Società e Associazioni dell’epoca con una particolare attenzione ai grandi problemi sociali della parte più poveva della popolazione dell’epoca.

Lo Statuto attualmente in vigore prevede che “La Società’ si prefigge e persegue scopi culturali e ricreativi, di elevazione civico – patriottica e di solidarietà sociale. Persegue altresì finalità di vicendevole aiuto intellettuale, morale e anche materiale dei soci, promuovendo il benessere, la previdenza, l’istruzione e l’educazione dei cittadini, memore delle  tradizione avite degli Italiani del risorgimento e dell’Unità d’Italia del patriottismo della gente di Bondeno. La Mutua opera agisce ed opera senza scopo di lucro”

Molti sono i Presidenti che si sono avvicendati alla guida di questa storica società, come sotto elencati in dettaglio con gli anni e le date in cui hanno operato.